QUALI SONO I COSTI DI UNO SFRATTO?

Giu 18 2019

Quanto costa uno sfratto?

E’ bene premettere che le spese legali dello sfratto sono poste a carico dell’inquilino. Il Giudice infatti al momento della convalida di sfratto condanna l’inquilino al rilascio dell’immobile e lo condanna al pagamento delle spese legali sostenute dal proprietario secondo le tabelle previste dal Decreto Ministeriale 44/2015 e le tabelle delle spese e dei compensi professionali dell’Ordine degli Avvocati di Milano in base al valore della causa.

Il proprietario avrà quindi un titolo per poter recuperare le spese legali dall’inquilino.

Gli onorari dell’avvocato e i costi delle spese vive (contributo unificato) si determinano in base al valore della causa, secondo i parametri di cui agli scaglioni previsti dal Decreto Ministeriale 44/2015: 1. fino a € 5.200,00; 2. da € 5.201,00 a € 26.000,00, 3. da € 26.000,01 a € 52.000,00.

Nel caso degli sfratti come si fa a sapere qual è il valore della causa per capire che scaglione si applica agli onorari e al contributo unificato?

Per sapere quali sono i costi di uno sfratto per morosità è necessario prendere come riferimento l’importo della morosità maturato. In altre parole il valore della causa si determina in base all'importo dei canoni non corrisposti alla data di notifica dell'atto di intimazione di sfratto.

Per sapere invece quali sono i costi di uno sfratto per finita locazione è necessario prendere come riferimento l’ammontare del canone annuo. Il valore della causa si determina in base all’importo del canone  annuale.

E’ quindi l’importo della morosità (nel caso di sfratto per morosità) o l’importo annuale del canone (nel caso di sfratto per finita locazione) che determina il valore della domanda e quindi lo scaglione di riferimento relativo al contributo unificato e ai compensi professionali dell’avvocato secondo quanto previsto nelle tabelle di cui al Decreto Ministeriale 55/2014.

Il nostro studio applica però delle tariffe inferiori rispetto a quanto indicato nelle predette tabelle ministeriali e a quanto indicato nelle tabelle delle spese e dei compensi professionali dell’Ordine degli Avvocati di Milano.

I nostri onorari, infatti, partono da € 470,00, oltre spese di notifica, marca e contributo unificato, spese generali, iva e cassa avvocati, per la procedura di sfratto per morosità fino alla convalida per gli sfratti di valore fino ad € 1.100,00.

Per un preventivo personalizzato, scrivici via mail a oppure chiamaci in studio al numero 02.49524655.

 

 

Letto 184 volte
Vota questo articolo
(1 Vote)

Studio Legale Comelli e Crivellaro

Viale San Michele del Carso 13
20144 Milano

Telefono:
 02 49524655
 02 49524656

Cellulare:
 339 6191446

Per info:
 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Lo studio si trova in Viale San Michele del Carso 13, raggiungibile con la metropolitana MM1 fermata Conciliazione e con i seguenti mezzi di superficie: 16, 50, 58, 67, 10.

I parcheggi più vicini si trovano in Via Giovanni Cantoni e Via Giovanni Battista Soresina 14